Scrivere contenuti a Piramide rovesciata

contenuti piramide rovesciataI giornalisti hanno usato lo stile di scrittura a piramide rovesciata per secoli. Usandolo, metti in primo piano le tue informazioni più importanti. Non coprire. Non seppellire il tuo punto chiave a metà del terzo paragrafo. E non trattenerti; raccontare la storia completa nel primo paragrafo. Anche online, questo stile di scrittura regge abbastanza bene per alcuni tipi di articoli. È persino utile ora che il contenuto Web viene sempre più utilizzato per rispondere a ogni tipo di domanda che un ricercatore potrebbe avere. Scopri come!

Cos’è la piramide rovesciata?

La maggior parte dei lettori non ha il tempo o il desiderio di leggere attentamente un articolo, quindi i giornalisti inseriscono i punti critici di una storia nel primo paragrafo per informare e attirare un lettore.

Questo paragrafo è un po il pollo arrosto con e le patate di una storia, per così dire. In questo modo, ogni lettore può leggere il primo paragrafo – noto anche come lead – e farsi un’idea completa di cosa tratta la storia.

Regala all’istante le tradizionali W: chi(Who), cosa, quando(When), dove(Where), perché(Why) e, ovviamente, come(How).

Il paragrafo introduttivo è seguito da paragrafi che contengono dettagli importanti. Successivamente, seguono le informazioni generali e qualunque sia il background che gli scrittori ritengono favorevole alla narrazione. Questo metodo ha diversi vantaggi:

  • Supporta tutti i lettori, anche quelli che scremano
  • Migliora la comprensione, tutto ciò di cui hai bisogno per capire l’articolo è in un primo paragrafo
  • Hai bisogno di meno tempo per arrivare al punto
  • Fornisce agli autori un paragrafo perfetto per attirare i lettori
  • Fatto bene, incoraggia i lettori a scorrere e leggere il resto dell’articolo
  • Dà agli scrittori il pieno controllo della struttura
  • Semplifica la modifica degli articoli

 

Un esempio

Ecco un esempio di tale introduzione. Maria ha scritto un articolo intitolato: Cos’è la SEO?

Questo risponde esattamente a questa domanda in un modo facile da capire. Dà immediatamente la risposta, ma usa anche i trigger per indurre le persone a leggere il resto dell’articolo. Ecco l’introduzione:

“SEO è l’acronimo di Search Engine Optimization. È la prassi di ottimizzare i siti Web per fargli raggiungere una posizione elevata nei risultati di ricerca di Google o di un altro motore. La SEO si concentra sulle classifiche nei risultati di ricerca organici (non a pagamento). In questo post, risponderò alla domanda “Che cos’è la SEO?” e spiegherò come eseguiamo la SEO a SitoWP “.

La piramide rovesciata è solo una delle molte tecniche che è possibile utilizzare per presentare e strutturare il contenuto.

Puoi usarlo per scrivere potenti articoli, comunicati stampa, pagine prodotto, post blog, guide, come facciamo noi.

Questo stile di scrittura, tuttavia, non è adatto a tutti i contenuti.

Forse scrivi poesie o lunghi saggi con un arco narrativo completo o solo un pezzo di narrativa complessa.

I critici lamentano che lo stile a piramide rovesciata paralizza la creatività.

Anche in questo caso, puoi imparare tecniche della piramide rovesciata che ti aiutino ad attirare un lettore e capire un buon modo per strutturare una storia. Come tutti sappiamo, una solida struttura è la chiave per convincere le persone – e i motori di ricerca – a capire i tuoi contenuti. 

Leggi l’articolo: creare una struttura di testo chiara.

Il potere dei paragrafi

I paragrafi ben scritti sono incredibilmente potenti. Questi paragrafi possono essere autonomi. Cerca sempre di scrivere in modo modulare. Questo perché, puoi spostare regolarmente i paragrafi se pensi che si adattino meglio da qualche altra parte nell’articolo.

Rende molto più semplice la modifica e l’arricchimento della struttura di una storia.

I bravi scrittori danno a ogni paragrafo una prima frase distintiva, queste sono conosciute come frasi fondamentali.

Queste frasi trattano una domanda o un concetto per paragrafo.

Quindi, chi scansiona l’articolo leggendo la prima frase di ogni paragrafo ne avrà una idea e potrà scegliere di leggerne il resto o meno. Naturalmente, il resto del paragrafo è dedicato a rispondere o supportare tale domanda o concetto.

Al giorno d’oggi è tutto blocchi

Sul web, c’è un movimento verso il contenuto basato su blocchi. Oggi Google utilizza interi paragrafi degli articoli per rispondere alle domande nei risultati di ricerca con frammenti o caselle di risposta in primo piano. La rivoluzione della ricerca vocale è alimentata da contenuti basati su paragrafi.

Anche il nostro amato CMS WordPress passerà a un nuovo editor basato su blocchi chiamato Gutenberg. Questi blocchi sono contenuti autonomi che i motori di ricerca apprezzeranno. Inoltre, possiamo fornire a questi blocchi i dati strutturati necessari per far sapere ai motori di ricerca esattamente quali sono i contenuti di ciascun blocco. I blocchi sono un’altra ragione per cui devi scrivere paragrafi migliori.

Rispondere alle domande

Sta succedendo qualcos’altro: molti contenuti sono scritti appositamente per rispondere a domande basate sull’intenzione dell’utente. Inoltre, Google mostra sempre più domande e risposte nei risultati di ricerca.

Ecco perché ha molto senso strutturare le tue domande e risposte in modo che siano entrambe facili da digerire sia per i lettori che per i motori di ricerca. Ciò supporta anche la teoria della piramide rovesciata.

Quindi, se vuoi rispondere a una domanda specifica, fallo proprio sotto quella domanda. Non offuscarlo. Tienilo in anticipo. Puoi rispondere a domande di supporto o dare una risposta più elaborata più in basso nel testo. Se disponi di dati a supporto della tua risposta, presentala.

Come scrivere pensando alla piramide rovesciata

La piramide rovesciata ti costringe a pensare alla tua storia: che cos’è, quali parti sono fondamentali per capire tutto?

Anche se non segui la struttura alla lettera, concentrarti sulle parti essenziali della tua storia ed eliminare la polvere è sempre una buona cosa. Nella sua opera fondamentale The Elements of Style, William Strunk scrisse notoriamente:

“La scrittura vigorosa è concisa. Una frase non dovrebbe contenere parole superflue, un paragrafo nessuna di troppo, per lo stesso motivo per cui un disegno non deve avere linee in eccesso e una macchina parti inutili. Ciò non richiede che lo scrittore accorci tutte le sue frasi, o eviti tutti i dettagli e tratti i suoi argomenti solo in modo schematico, ma che faccia dire ogni parola “.

In breve, la scrittura funziona così:

Mappalo: quali sono i punti più importanti che vuoi mettere in evidenza?
Filtra: quali punti sono di supporto, ma non chiave?
Connetti: come si mette tutto assi?
Struttura: utilizzare le intestazioni secondarie per creare una architettura di facile comprensione per il tuo articolo.
Scrivi: inizia ogni paragrafo con la tua frase principale e sostieni / dimostra / confuta / ecc. Nelle prossime frasi
Rivedi: i paragrafi sono nell’ordine corretto? Forse dovresti spostarli un po ‘per migliorare la leggibilità o la comprensione?
Modifica: ad es. “uccidi i tuoi cari”. Modifica il tuo lavoro o qualcuno può farlo per te?
Pubblica: aggiungi l’articolo a WordPress e premi il pulsante Pubblica

Hai bisogno di altri suggerimenti per la scrittura? Ecco 10 consigli per scrivere un articolo del blog fantastico e SEO-friendly.

Prova la piramide rovesciata

Come ho detto, non tutti i tipi di contenuti trarranno beneficio dalla piramide rovesciata. La piramide rovesciata ha sicuramente lasciato il segno nel secolo scorso o più.

Anche adesso, dato che scriviamo principalmente contenuti per il web questo tipo di pensiero su una storia o un articolo ci fa concentrare sulle parti più importanti e su come le raccontiamo. Ti costringe a separare i fatti dalla finzione e dalla polvere. Quindi, provalo e il tuo prossimo articolo potrebbe rivelarsi migliore.



Newsletter

Ultimi Articoli