Scrivere un blog Guida definitiva al Copywriting SEO

scrivere un blog

Scrivere i contenuti per il proprio blog o sito web e come scriverli.

Ecco di cosa ci occuperemo in questa guida il copywriting e il seo per il sito web.

Il copywriting SEO è sia un elemento chiave che una grande sfida in ogni strategia SEO.

Man mano che i motori di ricerca eseguono la scansione delle pagine Web, il contenuto del tuo sito Web deve essere messo a punto con gli algoritmi dei motori di ricerca in continua evoluzione. Inoltre, dovresti scrivere un blog o un sito in modo chiaro così che il tuo pubblico apprezzi e capisca il tuo sito web. Dopotutto, sappiamo che la leggibilità porta posizionamento.

Questa guida completa al copywriting SEO ti guida attraverso il processo di ricerca delle parole chiave e le 3 fasi del processo di scrittura.

Ti aiuterà anche a scrivere articoli per blog o siti web leggibili e SEO-friendly di cui il tuo sito Web ha bisogno! E, ultimo ma non meno importante, ti forniremo alcune informazioni sulla scrittura di contenuti per siti internazionali e sulle sfide che ne conseguono.

Prima di scrivere un blog: inizia sempre con la ricerca per parole chiave
Tre fasi per scrivere un articolo per Blog o Sito web:

Fase 1 del processo di scrittura: preparazione del testo
Fase 2 del processo di scrittura: scrittura del testo
Fase 3 del processo di scrittura SEO: modifica del testo
Copywriting SEO per siti internazionali
Conclusione: il copywriting SEO è un processo

SEO copywriting e SEO olistico

Qui a Sito-WP, pratichiamo ciò che chiamiamo “SEO olistico”. Ciò significa che il nostro obiettivo primario è quello di costruire e mantenere il MIGLIOR sito web possibile.

Il posizionamento su Google arriverà automaticamente se il sito Web è di altissima qualità. La ragione di questo:

Google vuole servire ai propri clienti ciò che vogliono. La loro missione è: indicizzare tutte le informazioni del mondo e renderle universalmente accessibili.
Inoltre, Google, ovviamente, vuole fare soldi, ma dovrà mostrare alle persone i risultati che stanno cercando, altrimenti le persone smetteranno di usare Google.
Quindi, possiamo essere d’accordo sul fatto che Google vuole mostrare alle persone i migliori risultati.
Se il tuo sito Web è il migliore nel tuo mercato di nicchia, Google vuole posizionarlo in alto nei risultati.

SEO olistica

seo olistica

La SEO olistica è una strategia di marketing interdisciplinare volta a creare il miglior sito Web in un mercato di nicchia specifico.
Per fare ciò, il design tecnico del tuo sito Web dovrebbe essere eccellente, la UX del tuo sito Web impeccabile e tutti gli aspetti di sicurezza coperti.
La cosa più importante, tuttavia, è che il contenuto del tuo sito Web deve essere ben scritto e mirato al pubblico che serve al tuo sito Web.
Questo approccio richiede capacità di scrittura SEO piuttosto avanzate.

Vuoi imparare tutto sul copywriting SEO? Bene ti insegneremo come scrivere un contenuto che si posiziona!

Scrivi il migliore contenuto possibile

Per assicurarti che il tuo sito Web sia il migliore nel tuo settore, il testo sui tuoi siti Web deve essere piacevole e di facile lettura.

Senza fare alcuna indulgenza sulla qualità dei tuoi contenuti, dovresti modificare e mettere a punto il tuo testo in base alle esigenze specifiche dei motori di ricerca.

Il processo di SEO copywriting è molto simile al processo di scrittura di qualsiasi altra cosa, quindi è un duro lavoro e inevitabilmente alcuni di noi hanno più talento di scrittura rispetto ad altri. Sfortunatamente, non possiamo essere tutti dei novelli Pirandello, ma con un po ‘di allenamento, chiunque dovrebbe essere in grado di scrivere contenuto SEO migliore.

Prima di scrivere un blog: inizia sempre con la ricerca per parole chiave

Il primo passo del copywriting SEO ha poco a che fare con la scrittura. Innanzitutto, devi decidere di cosa scrivere. Per quali argomenti vuoi essere trovato? Dovrai utilizzare le parole chiave per le quali desideri posizionarti sui motori nel tuo contenuto, quindi il primo passo del copywriting SEO è la ricerca di parole chiave. La ricerca per parole chiave è ciò che fai per elencare le parole chiave e le frasi chiave per le quali vuoi posizionarti.

La ricerca corretta delle parole chiave consiste in questi tre passaggi:

1. Formulare una dichiarazione di missione

Prima di iniziare la ricerca effettiva delle parole chiave, dovresti pensare alla tua missione. Questo è ciò che ti distingue dalla massa. Mentre formuli la tua missione, dovresti considerare domande come: chi sei e di cosa tratta il tuo sito? Cosa lo rende unico? Prenditi il ​​tuo tempo per formulare e scrivere la tua missione. Per ulteriori informazioni sulla creazione di una missione, leggi il nostro post sulla missione del tuo sito Web.

2. Crea un elenco di parole chiave pertinenti

Dopo aver formulato una chiara missione, puoi iniziare a creare un elenco di tutti i termini di ricerca (parole chiave) per cui vuoi far trovare il tuo sito web. Una volta che la tua missione è chiara, avrai pochi problemi a trovare termini di ricerca che si applicano al tuo mercato di nicchia e alla tua proposta di valore. Queste saranno le parole chiave per cui verrai trovato su Google.

Per far si che un cliente acquisti, devi davvero entrare nella testa del tuo pubblico. Come è più probabile che ti trovino? Cosa avrebbero cercato su Google? Alla fine della ricerca di parole chiave, dovresti avere un elenco di tutti i termini di ricerca più pertinenti che le persone potrebbero usare. Inoltre, pensa alle combinazioni e alle variazioni di questi termini. Esistono alcuni strumenti che possono semplificare la ricerca di parole chiave. Leggi il nostro post sulla ricerca di parole chiave.

Presto tanti strumenti e post su come scegliere la parola chiave perfetta e suggerimenti più pratici.

Scrivere un blog – Crea una panoramica

Alla fine, dovresti creare una panoramica utile, che sia di aiuto nel tuo processo di scrittura testi.
Aiuta creare una tabella delle parole chiave per riepilogare le informazioni. Prova a trovare combinazioni di parole chiave, quindi ordina le parole chiave in base a una sorta di priorità. Quale di queste parole chiave è particolarmente importante posizionare e più vicina alla tua missione, e quale meno? Quando scegli quali parole chiave affrontare per prime, dovresti anche considerare la probabilità che le tue pagine vengano posizionate per quella specifica parola chiave.

In molti casi, concentrarsi su parole chiave meno popolari e meno competitive può essere inizialmente una buona strategia. Leggi i nostri post sul perché dovresti concentrarti sulle parole chiave a coda lunga se desideri saperne di più sull’importanza delle parole chiave meno competitive.

3. Osserva l’intento di ricerca

Le strategie SEO dovrebbero, al giorno d’oggi, ruotare in gran parte attorno al concetto di “rispondere alle domande delle persone”. Ogni volta che qualcuno inserisce una query di ricerca in un motore di ricerca, è alla ricerca di qualcosa(query vuol dire appunto richiesta). Esistono 4 tipi di intenti che i ricercatori possono avere:

Intento informativo: trovare informazioni su un argomento specifico.

Intento di navigazione: accedere a un sito Web specifico inserendo il termine in un motore di ricerca.
Intenzione commerciale: acquistare qualcosa a breve e fare ricerche prima di effettuare un acquisto.
Intenzione transazionale: acquistare qualcosa dopo aver effettuato le ricerche di intenti commerciali.

Nella tua ricerca per parole chiave, devi scoprire quali tipi di intenti si applicano alle tue parole chiave e provare ad abbinare questi intenti di ricerca.
Puoi utilizzare i risultati della ricerca per scoprire quale intento si applica alle tue parole chiave. L’intento a cui stai mirando dovrebbe anche influenzare il tuo stile di scrittura, vedremo più avanti in questa guida il come.

4. Costruisci landing page SEO

Il passaggio finale della ricerca di parole chiave è creare fantastiche pagine di destinazione per le parole chiave per le quali desideri essere trovato. Una landing page è una pagina su misura per attirare visitatori che hanno trovato il tuo blog attraverso una parola chiave specifica.

Potrebbe trattarsi di una pagina dedicata o di un post sul blog ottimizzato per una parola chiave specifica. Assicurati che i tuoi visitatori possano navigare nel tuo blog da ogni landing page.

E assicurati di avere una landing page per ogni parola chiave pertinente che trovi.

La tua ricerca delle parole chiave ti darà una buona idea degli argomenti di cui scrivere.

Quindi, dovrai sbloccare i contenuti intorno a una parola specifica. Una parola non è un argomento però. Accanto a una parola chiave (o frase chiave), avrai bisogno di un angolo, una storia specifica attorno a quella parola chiave.

Leggi i nostri suggerimenti su come elaborare idee per scrivere il tuo blog se desideri saperne di più.

Tre fasi per scrivere un articolo per un sito

Una volta che hai deciso su un argomento o una storia che vuoi scrivere, inizia il vero copywriting SEO! Il processo di scrittura SEO consiste in tre fasi: preparazione, scrittura e correzione (o modifica).

Fase 1 del processo di scrittura: preparazione del testo

La prima fase del processo di scrittura testi per la SEO sta nel pianificare il tuo pezzo. Prima di mettere la penna sulla carta (o le dita sulla tastiera), prenditi un pò di tempo e pensa a cosa stai per scrivere.

Ormai avrai in mente un argomento, ma prima di iniziare a scrivere un articolo, dovresti avere anche risposte chiare alle seguenti domande:

  • Qual è lo scopo del tuo articolo?
  • Perché stai scrivendo?
  • Cosa vuoi ottenere?
  • Quale sarà il messaggio principale del tuo post?
  • Qual è la domanda chiave a cui vuoi rispondere?
  • Chi è il tuo pubblico?
  • Che cosa stanno cercando?
  • Di quali informazioni hai bisogno per scrivere il tuo pezzo?
  • In quale ordine presenterai le tue informazioni?
  • Quale sarà la struttura del tuo articolo?

Nel nostro post sulla preparazione di un post sul blog, puoi leggere tutto su come trovare risposte adeguate e chiare a queste domande.

Lo scopo del testo e l’intento di ricerca

La prima domanda nell’elenco è: qual è lo scopo del tuo articolo. È importante pensarci prima, perché influenza il modo in cui dovresti scrivere il tuo articolo. Vuoi informare gli utenti? Divertirli? O convincerli a fare qualcosa sul tuo sito? La fase di preparazione è anche quando dovresti considerare l’intenzione del tuo visitatore.

Se la ricerca delle tue parole chiave ha chiaramente dimostrato che l’intento dietro una determinata “query” è informativo e desideri scrivere una pagina di un sito persuasiva e incentrata sulle vendite per quella parola chiave, questa non è una corrispondenza eccezionale. Ovviamente, se hai pensato alla tua strategia per le parole chiave, questo non sarà un problema.

In ogni caso, devi pensare alle intenzioni del tuo utente prima di iniziare a scrivere un articolo per un sito o un blog, semplicemente perché un testo informativo è scritto in modo diverso da un testo persuasivo. La lingua che utilizzerai durante la scrittura di un testo informativo dovrebbe essere chiara e focalizzata, mentre il linguaggio persuasivo di solito sarà molto positivo, con una maggiore attenzione al lettore. E i testi divertenti tendono ad usare un linguaggio più informale, giochi di parole o esagerazioni.

Continua a leggere: perché lo scopo del tuo testo è importante per il SEO »

Scrivere un blog – Struttura del testo

Un elemento importante per pianificare il tuo articolo è impostarne la struttura.

La struttura del testo sul tuo sito è vitale per il copywriting SEO. Se i tuoi contenuti hanno una struttura chiara, hai maggiori possibilità di posizionarti bene su Google.

Vale davvero la pena pensare alla struttura del tuo pezzo prima di iniziare. Perché la struttura è lo scheletro del tuo testo: aiuterà il lettore a cogliere i punti principali dell’articolo.

Post e pagine con una struttura chiara comporteranno anche conversioni più elevate sul tuo sito web.
Hai maggiori possibilità che i tuoi visitatori acquistino i tuoi prodotti o ritornino al tuo sito web se capiscono correttamente il tuo messaggio. Per suggerimenti pratici su come impostare la struttura di un pezzo di scrittura, dovrai leggere come creare una chiara struttura di un articolo.

Fase 2 del processo di scrittura: scrittura del testo

Ora puoi iniziare l’attuale processo di scrittura SEO! Ciò richiede solo circa il 20% del tempo totale dedicato al tuo articolo.

Scrivere un blog – Scrivi e basta!

Il consiglio più importante per questa fase del copywriting SEO è semplicemente scrivere. Le persone spesso hanno difficoltà a creare la prima frase (o il primo paragrafo per un argomento). Ma, in questa fase, puoi saltare la scrittura del primo paragrafo del tutto. Basta scrivere un paio di parole facendo riferimento al contenuto che il tuo primo paragrafo dovrebbe contenere e iniziare a scrivere il secondo paragrafo. Gli inizi e le conclusioni sono più facili da scrivere una volta definito il corpo principale del tuo articolo.

Se una frase non è grammaticalmente corretta o sembra imbarazzante, continua e non preoccupartene. Puoi correggere queste cose nella fase successiva, che è la fase di modifica. Nella fase di scrittura, è importante rimanere nel flusso della scrittura.

Attieniti alla struttura del testo

Durante la scrittura, utilizza la struttura creata nella fase di preparazione come contorno e scrivi i paragrafi secondo quel piano. Assicurati di scrivere un blog con paragrafi chiari.

Inizia ogni paragrafo con la frase più importante, quindi spiegala elaborala. I tuoi lettori saranno in grado di cogliere i contenuti più importanti del tuo articolo, semplicemente leggendo le prime frasi dei tuoi paragrafi.

Assicurati che il testo sia leggibile

Leggere da uno schermo è difficile, quindi se vuoi che i tuoi lettori leggano l’intero post del tuo blog, devi renderlo facile da leggere. I post che sono belli e facili da leggere si tradurranno in più visitatori di ritorno e un tasso di conversione più elevato. Soprattutto, assicurati che il tuo testo sia adatto al pubblico per cui stai scrivendo.

Per leggere altri suggerimenti su come scrivere Articoli del blog leggibili, leggi il nostro post con suggerimenti su come scrivere articoli del blog più leggibili e il nostro post con suggerimenti su come migliorare la tipografia del tuo blog. Questi suggerimenti ti aiuteranno davvero a perfezionare il tuo processo di copywriting SEO.

Alcuni modi per migliorare il tuo stile di scrittura

Alcune persone nascono per scrivere e non hanno bisogno di suggerimenti per il loro copywriting SEO: sono in grado di scrivere un articolo attraente, divertente e leggibile in pochi minuti. Altri non hanno questa abilità. Ma mentre la scrittura attraente è una questione di talento, la pratica sicuramente aiuta!

Diamo un’occhiata ad alcuni suggerimenti per migliorare il tuo stile di scrittura, oltre a due stili di scrittura per sperimentare.

Suggerimento: leggi molto!

Se vuoi sviluppare uno stile di scrittura accattivante, aiuta davvero leggere molto. Leggere (romanzi, blog, riviste, qualunque cosa) ti ispirerà a scrivere i tuoi fantastici articoli. Ti insegnerà come le altre persone formano le loro frasi e costruiscono i loro paragrafi. Ti insegna come usare l’umorismo e come giocare con la lingua. Inoltre, ti consente di sviluppare una sensazione viscerale su ciò che rende un articolo ben leggibile. Se desideri ulteriori suggerimenti su come sviluppare il tuo stile di scrittura, leggi il nostro post sul blog su come ottenere uno stile di scrittura accattivante.

Lo stile a piramide rovesciata

Uno stile di scrittura ben noto nel giornalismo, la piramide invertita.

In pratica significa che metti in primo piano le tue informazioni più importanti. Non seppellire il punto chiave a metà del terzo paragrafo, ma racconta la storia completa nel primo. Naturalmente, puoi elaborare i paragrafi seguenti. Ma invia subito il tuo messaggio principale. Questo stile di scrittura regge abbastanza bene per alcuni tipi di articoli. È particolarmente utile ora che i contenuti Web vengono sempre più utilizzati per rispondere a ogni genere di domanda che un ricercatore potrebbe avere.

Continua a leggere: scrivere contenuti con lo stile a piramide rovesciata »

Narrativa

Tutti adorano una bella storia, e la maggior parte delle persone probabilmente può anche raccontarla, soprattutto per esperienza personale.

Una bella notizia: puoi usare il potere delle storie nei tuoi contenuti SEO! Sia che si tratti di articoli di blog o di pagine di prodotti, inclusa una storia (pertinente), contribuirà molto a catturare l’interesse del tuo lettore. Le storie possono fornire maggiore chiarezza e persino aiutare i tuoi lettori a ricordarsi di te più facilmente.

Continua a leggere: cos’è lo storytelling e perché dovresti usarlo? »

Fai una pausa ogni tanto

Il copywriting SEO può essere un processo abbastanza intenso. Se scrivi per lunghi periodi di tempo, scoprirai che la concentrazione diventa più difficile da trattenere. Il tempo esatto, tuttavia, sarà diverso per ogni individuo. Se scopri che la tua mente ha iniziato a vagare, quello sarà il momento di fare una pausa.

Personalmente, non sono in grado di scrivere per più di 1 ora alla volta. Ma ad essere sincero, la mia capacità di attenzione è piuttosto breve. A quel punto, mi alzo per fare una passeggiata, guardare la mia bacheca di Facebook o fare una tazza di tè. Anche una pausa di un minuto può essere sufficiente per tornare alla tua scrittura con un livello fresco e rinnovato di concentrazione e creatività.

Fase 3 del processo di scrittura SEO: modifica del testo

Dopo aver finito di scrivere il tuo pezzo, avrai la prima bozza del tuo articolo. Questa prima bozza è ciò su cui lavorerai nella fase finale della scrittura. Il passaggio finale richiederà ancora parecchio tempo.

La fase di modifica è la fase del processo di SEO copywriting in cui dovrai “uccidere i tuoi cari”. Non aver paura di buttare via le cose. Dovresti leggere e rileggere e rileggere il tuo post e correggere eventuali frasi imbarazzanti, frasi poco chiare e strutture di paragrafo confuse. Ecco cinque passaggi da seguire per modificare a fondo il tuo articolo.

Passaggio 1: leggere lentamente (e ad alta voce)

Puoi iniziare questa fase leggendo il tuo pezzo lentamente (e anche ad alta voce, questo può davvero aiutare). Ogni frase dovrebbe essere grammaticalmente corretta e l’ortografia deve essere impeccabile. Devi essere molto critico nei confronti del tuo lavoro.

Passaggio 2: concentrarsi sulle frasi

Inizia assicurandoti che ogni frase sia corretta. Concentrati sull’ortografia delle parole e riformula le frasi scomode. Assicurati che le frasi siano grammaticalmente corrette e verifica la leggibilità: assicurati che le frasi non siano troppo lunghe.

Passaggio 3: concentrarsi sui paragrafi

Se tutte le frasi di un paragrafo sono approvate, guarda la struttura all’interno di un paragrafo, concentrandoti su quella prima frase. Quella prima frase fondamentale cattura davvero ciò che volevi dire in quel paragrafo specifico? Le frasi all’interno di un paragrafo sono presentate in un ordine logico? Usi le parole di transizione per rendere chiara la connessione tra le frasi?

Passaggio 4: controllare la struttura del testo

Controlla se la struttura tra i paragrafi è chiara. Gli argomenti del tuo articolo sono presentati in un ordine logico o è necessario apportare alcune modifiche?

Dovresti anche controllare i titoli e i sottotitoli. Assicurati che la tua parola chiave focus sia in una di quelle intestazioni e sottotitoli. Ma altrettanto importante, assicurati che le intestazioni aiutino i tuoi lettori a comprendere la struttura del tuo testo. Nell’articolo su come usare i titoli sul tuo sito, spieghiamo come usarli.

Passaggio 5: chiedere feedback

L’ultimo passo nel processo di copywriting SEO è ottenere feedback. Dopo aver modificato il testo, dovresti chiedere alle persone un feedback. Su Yoast, tutti i post che scriviamo vengono letti da almeno due dei nostri colleghi prima di pubblicarli. Il feedback consente la prospettiva di qualcuno diverso dallo scrittore e quasi sempre porta a grandi miglioramenti nel post.

Sarebbe anche utile consentire a qualcuno del tuo pubblico di correggere il tuo post per verificare se il messaggio viene comunicato correttamente. Inoltre, il feedback di qualcuno con capacità di scrittura e grammatica professionali, come un editor, ti aiuterà a migliorare ulteriormente il tuo post sul blog.

Usa Yoast SEO

Durante la modifica del testo, troverai il plugin Yoast SEO davvero utile per il copywriting SEO. Perché aiuta a ottimizzare il testo per i motori di ricerca e a renderlo più leggibile. Per una panoramica dettagliata su come utilizzare Yoast SEO durante l’ottimizzazione dei contenuti, è necessario leggere il nostro post sulla funzionalità di analisi dei contenuti in Yoast SEO.

Copywriting SEO per siti internazionali

Scrivere bene è difficile, scrivere bene in più lingue è ancora più difficile! Se possiedi siti Web multilingue, sai che questo è vero. La traduzione di contenuti può essere un’attività complicata. I falsi amici significano che le parole si assomigliano in due lingue diverse, ma in realtà significano qualcosa di diverso.

Creare contenuti per i tuoi siti multilingue non è facile. È fattibile però, e pensiamo che ci siano 3 modi per farlo:

tradurre il contenuto;
creare nuovi contenuti per quel mercato;
transcreare contenuto: una combinazione di entrambi.
Ottenere traduzioni probabilmente è il più semplice. Ma è anche il più difficile. Sei sicuro che la tua traduzione invii lo stesso messaggio e abbia lo stesso tono di voce dell’articolo originale? È difficile giudicare se non sei un madrelingua. Pertanto: chiedi sempre a un madrelingua di controllare il contenuto. Almeno.

La creazione di nuovi contenuti da parte di un team locale è la scelta più sicura, con il risultato probabilmente della massima qualità. Tuttavia, richiede molto tempo e non stai sfruttando appieno il contenuto che è già lì.

Pertanto consigliamo di “transcreare”: prendi ciò che hai già come base, ma rielaboralo in modo che si adatti al gruppo target locale. Assicurati che madrelingua che conoscono il mercato locale creino questo contenuto. Se vuoi saperne di più su questo, leggi la creazione di un ottimo contenuto in più lingue.

Conclusione: il copywriting SEO è un processo

Il copywriting SEO funziona meglio quando segui un processo definito e assicurati che il tuo testo sia il migliore possibile. Sebbene non tutti siano scrittori naturali, la scrittura SEO è qualcosa in cui tutti possono migliorare con la pratica.



Newsletter

Ultimi Articoli